• Iwob

Domenica, 29 Aprile 2018 08:34

Campagnolo. Il Significato del 12

Il Movement di Campagnolo per lo sviluppo dell'esperieza ciclistica inizia negli anni trenta e a portato innumerevoli innovazioni ai giorni nostri. Nell'ironica presentazione che potete vedere nel video che segue è svelata l'ultima di queste innovazioni che dopo "una meticolosa ricerca" sembra essere svelata da un unico singolo numero... il numero "12"
Campagnolo's movement to improve the cycling experience began in the 1930's and has brought with it countless innovations to the present day. Improving #movementbycampagnolo was, is and will continue to be a difficult number to pull off... but one certainly worthy of all of our effort and drive. After meticulous research of the topic it appears as if improving movement corresponds to one single number: and that number is 12.
Domenica, 15 Aprile 2018 07:16

Nuovo Telaio Gravel by Gios

Oggi si usa dire Gravel, ma non è molto diverso da quello che è sempre stato Ciclocross. Questo settore sta facendo vedere gran belle cose, e molti produttori hanno a catalogo biciclette a  loro agio sia su strada che su sterrato. Oggi che la bicicletta per tutti i percorsi, specie quelli meno battuti e più "naturalistici", è sempre più apprezzata Gios Torino presenta un telaio gravel, in accaio, ovviamente, moderno ma che strizza l'occhio al grande blasone di questo marchio.
Today it is used to say Gravel, but it is not very different from what has always been Cyclocross. This sector is showing great things, and many manufacturers have bicycles to have fun on both road and on dirt roads. Now that all-round bikes, especially those for less traveled and more "naturalistic" path, is increasingly appreciated Gios Torino presents a gravel frame, in steel, of course, modern, but that winks at the pedigree of this brand. Read More...
Martedì, 10 Aprile 2018 19:41

Terzo Raduno Gios Torino

Terzo Raduno Biciclette Gios.

A Volpiano il 20/05 prossimo raduno delle "biciclette blu". Se lo slooping non fa parte del tuo vocabolario, l'acciaio è il tuo materiale ideale e cavalchi la bicicletta che ha portato grandi campioni come De Vlaeminck, De Wolf o Sercu a grandissime vittorie questo è il tuo raduno! Segui le regole sul sito www.giostorino.it per preiscriverti. 

Third Meeting Gios Bicycles.
In Volpiano on 20/05 the next meeting of the "blue bicycles". If slooping is not part of your vocabulary, steel is your ideal material and you ride the bike that has brought great champions like De Vlaeminck, De Wolf or Sercu to great wins this is your cycling meeting! Follow the rules on the website www.giostorino.it to pre-register yourself.

In questo articolo: Campagnolo Approda alle 12 Velocità su Strada abbiamo parlato della novità in casa Campagnolo che ha presentato il gruppo a 12 velocità per bdc. Abbiamo parlato più approfonditamente della guarnitura Record e Super Record.

Passiamo al cambio posteriore. Il nuovo deragliatore posteriore, ha anch'esso subito un netto aggiornamento estetico, sia per il gruppo Record che Super Record troviamo un corpo in fibra di carbonio dall'aspetto più lineare, meno arrotondato che nella precedente versione. Dal punto di vista tecnico il deragliatore posteriore ha un sistema ottimizzato di leveraggi per garantire una cambiata precisa con cassette pignoni 11-29 o 11-32. Il corpo allungato porta la puleggia superiore più in avanti e al catena risuta maggiormente avvolta intorno ai pignoni.

Campagnolo ha presentato per i suoi gruppi di punta Super Record e Record il cambio a 12 velocità. Per prima sul mercato road Campagnolo, introducendo un sistema a 12 velocità, cerca di stimolare il mercato verso una novità assoluta che ha il pregio di ridurre alcuni "salti di catena" che erano percepiti come fastidiosi nei sistemi a 11 velocità quando si dotavano le cassette di un ampio range e le spaziature inevitabilmente si allargavano. Una progressione più fluida tra i rapporti consente di scegliere meglio il proprio passo e la propria cadenza.

Il sistema fortunatamente è pensato per essere compatibile con il corpetto Campagnolo per le 11 velocità e quindi si può allesstire un set di ruote a 12 velocità aggiornandone uno che già si possiede, non è richiesto nessun accorgimento particolare o nuovo tipo di misura o di tolleranza anche sul telaio.

Giovedì, 05 Aprile 2018 17:28

Roger De Vlaeminck e la Roubaix del 1977

Nel 1977 Roger De Vlaeminck corre con la Gios Super Record del Team Brooklyn, ha 29 anni e vive un periodo di splendida forma. Si presenta alla partenza della Parigi-Rubaix dopo aver vinto per la sesta volta la Tirreno-Adriatico, un record, e aver già fatto suo il Giro delle Fiandre, una classica monumento che mancava nel suo palmarès. 

Ha all'attivo tre Parigi-Roubaix, tante quante il "cannibale" Eddy Merckx e sicuramente questa sfida nella sfida rende la vittoria più importante. In corsa "The Gipsy" rimane con un gruppo di 22 corridori tra cui Merckx, Moser, Maertens, Godefroot . A 30 km dall'arrivo Freddy Maertens, in maglia iridata, attaccò per venire poi ripreso in progressione dal solo De Vlaeminck, l'unico che non veniva "rimbalzato" dal difficilissimo fondo di gara. De Vlaeminck arrivò a Roubaix con 1'30'' di vantaggio. Si è guadagnato così, oltre alla corsa e ad un primato su Eddy Merckx, che sappiamo non ha lasciato molti primati ad altri corridori, il soprannome di Mounsieur-Roubaix, ora condiviso con un altro grande interprete della classica monumento delle pietre: Tom Boonen.

 

Domenica, 04 Marzo 2018 10:35

Bianchi Oltre XR3 Disc

Proposta per il momento con un allestimento per freni a disco Shimano è stata lanciata dalla casa di Treviglio la Oltre XR3 Disc. I freni a disco quindi vengono proposti sul telaio race di casa Bianchi. Non è ancora presente sui modelli di altissima gamma Specialissima e oltre XR4 ma è un chiaro segnale che c'è interesse ad avere a catalogo una specilissima di alta gamma con il sistema frenante oggi più discusso.

La Bianchi oltre XR3 già presente in catalogo con i freni tradizionali fa parte della famiglia dei telai Oltre, areodinamici e molto race. Questa oltre Xr3 dotata della tecnologia Countervail sembra già essere per molti la bici perfetta.

Sabato, 20 Gennaio 2018 15:12

Torino Magica il telaio per i 70 anni Gios

Una spettacolare vintage moderna, nell'ambito del modern-classic ci sono molti marchi attivi con biciclette molto interessanti...ma quando la bicicletta è una Gios si ha la garanzia di un prodotto di elevata qualità e un blasone importante. Per il 70esimo anniversario Gios Torino ha svelato questo telaio in acciaio, tubi Columbus Spirit, congiunzioni saldobrasate, curatissima nei particolari, nelle immagini ufficiali Gios è montata con gruppo Campagnolo Potenza personalizzato.

Vedi dettagli sul sito ufficiale: Gios Torino Magica

An awesome modern vintage, within the modern-classic there are many active brands with very interesting bicycles ... but when the bike is a Gios you have the guarantee of a high quality product and an important pedigree. For the 70th anniversary, Gios Torino unveiled this steel frame, Columbus Spirit tubes, braze-welded lugs, with great attention to detail, in the official images this Gios frame is fitted with a customized Campagnolo Potenza group.

See details on official website: Gios Torino Magica

Martedì, 09 Gennaio 2018 19:46

Ciclostoriche: L'Eroica / La Mitica

Si avvicinano i giorni nei quali ci si potrà iscrivere ad alcune ciclostoriche. 

Dal 19/01/2018 sarà possibile iscriversi a L'Eroica di Gaiole in Chianti, inutile dirlo, una delle ciclostoriche più conosciute e partecipate in programma il 7 ottobre 2018.

Dal 01/03/2018 sarà possibile iscriversi a La Mitica, la ciclostorica organizzata sui colli di Fausto Coppi, in programma il 24 giugno 2018.

Lunedì, 08 Gennaio 2018 19:59

Pinarello Dogma F10 2018 Team Sky

[Comunicato Stampa] Il Team Sky userà la PINARELLO DOGMA F10 nel 2018. Un modello simbolo della partnership di successo iniziata nel 2010 tra il Team e l’azienda trevigiana.
Non solo veloce, la DOGMA F10 usata dal Team SKY deve anche essere la più elegante, ed è arrivato il momento di presentare la nuova livrea 2018. Partendo dal colore nero opaco di base, sono stati aggiunti tocchi di bianco e una striscia azzurra, che richiama perfettamente lo stile del nuovo kit del Team SKY. La trama “pattern”, che rappresenta le vittorie più importanti del Team è stata aggiornata.

Giovedì, 21 Dicembre 2017 19:30

Alan Ciclocross di Franco Bitossi

 "Cuore Matto" Franco Bitossi fu professionista di livello mondiale negli anni 60 e 70, la sua carriera da professionista iniziata nel 1961 con la Philco e termina nel 1978 quando correva per la Gis Gelati. Nel suo palmares 21 tappe al Giro d'Italia 4 tappe al Tour de France e due podi mondili, il celebre argento di Gap nel 1972 dove sfiorò la vittoria alla sua portata, giornata divenuta famosa per la vittoria di Marino Basso in rimonta proprio su Franco Bitossi che vede spegnersi le energie nel finale.

Relativamente al ciclocross, Franco Bitossi, esordì nel 1977 e ai campionati italiani colse una importante vittoria. Nello stesso importante anno per la sua carriera colse anche il secondo podio mondiale a San Cristobal il 4 settembre nella gara in linea vinta da Francesco Moser. Franco Bitossi seppe ripetersi ai campionati italiani di ciclocross anche l'anno successivo con un'altra vittoria.

Nella galleria la bicicletta Alan marchiata Pinarello con la quale Franco Bitossi gareggiò nel 1978/1979.