Wilier Triestina un gioiello color rame

Ci piace riproporre un lavoro di restauro degli amici di Ciclico. Abbiamo parlato di Wilier in questo recente post: "W" come Wilier ora è giusto proporre alcune stupende immagini. La modella è un Wilier ramata del 1988, splendida nel suo abito color rame. Il gruppo C Record con gli iconici freni delta completano la mise. Da non perdere la galleria 

We like to mirror a work of restoration about our friends of Ciclico. We talked about Wilier in this recent post: "W" as Wilier is now right to propose some beautiful images. The model is a Wilier "ramata" from 1988, splendid in her copper-colored dress. The C Record group with the iconic delta brakes complete the set. See gallery

  • tg 58 x 57,5
  • tubazioni Columbus SLX
  • finitura “ramata”
  • guarnitura Campagnolo C-Record 53-39
  • movimento centrale Campagnolo C-Record
  • deragliatore Campagnolo C-Record
  • cambio Campagnolo C-Record
  • freni Campagnolo Delta
  • pedali Campagnolo C-Record
  • puntapiedi Campagnolo
  • cinghiette Campagnolo
  • ruota libera Regina America 7v. (13-26)
  • mozzi Campagnolo C-Record (36H)
  • cerchi NISI HR22
  • serie sterzo Campagnolo C-Record
  • pipa e manubrio 3ttt Superleggero
  • sella San Marco Rolls (NOS) del 1988
  • copertoni Vittoria Open Dry 700 x 20
  • reggisella Campagnolo C-Record aero 27,2
  • nastro manubrio Almarc in pelle

Letto 933 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Legnano Roma Olimpiade Legnano Roma Olimpiade

    La Legnano è la marca che può vantare più successi nelle gare ciclistiche. Nasce nel 1902 con il marchio “Lignon” che diventerà successivamente Legnano. Il nome Legnano è entrato nel mondo del ciclismo nel 1908, quando Emilio Bozzi fondò la sua azienda "Emilio Bozzi & C". Emilio Bozzi era un grande uomo d'affari e aveva l'idea di produrre biciclette di alta qualità.

    Legnano is the brand that can boast the most success in cycling races. It was born in 1902 under the "Lignon" brand which later became Legnano. The name Legnano entered the cycling world in 1908, when Emilio Bozzi founded his company "Emilio Bozzi & C" based in Milan. Emilio Bozzi was a great businessman and had the idea of ​​producing high quality bicycles. Continue reading english version of this article

  • Vicini Campagnolo 50th Vicini Campagnolo 50th

    Mario Vicini era un campione e poi un grande lavoratore. Fin da piccolo aveva una forte passione per le biciclette e la sua carriera iniziò grazie a un parente che, avvertendo il suo desiderio di praticare questo sport, gli "prestò" una bicicletta.

    Mario Vicini was a champion and then a great worker. From an early age he had a strong passion for bicycles and his career began thanks to a relative who, sensing his desire to practice this sport, "loaned" him a bicycle. Continue reading english version of this article