Campagnolo Freewheel Toolkit

E' il 1983 e per Campagnolo è l'anno del 50th anniversario, l'importante ricorrenza, lo sappiamo , viene festeggiato con gruppo "tributo" il Campagnolo Cinquantenario. Oggetto dalle finiture super curate e oggetto da collezione, mostra il suo fascino montato su importanti telai o nella sua speciale borsa. Un'altra novità introdotta quell'anno fu la ruota libera del 50th che riportava una finitura dorata sulla corona più esterna e si accompagnava anche graficamente al gruppo del cinquantenario.
We are in 1983 and for Campagnolo it is the year of the 50th anniversary, the important anniversary, we know, is celebrated with the "tribute" group Campagnolo Cinquantenario. Group with super-refined finishes and collector's item, it shows its charm mounted on important frames or in its special bag. Another novelty introduced that year was the freewheel of the 50th which reported a golden finish on the outer cog to match graphically the group of the fiftieth anniversary

Letto 521 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Legnano Roma Olimpiade Legnano Roma Olimpiade

    La Legnano è la marca che può vantare più successi nelle gare ciclistiche. Nasce nel 1902 con il marchio “Lignon” che diventerà successivamente Legnano. Il nome Legnano è entrato nel mondo del ciclismo nel 1908, quando Emilio Bozzi fondò la sua azienda "Emilio Bozzi & C". Emilio Bozzi era un grande uomo d'affari e aveva l'idea di produrre biciclette di alta qualità.

    Legnano is the brand that can boast the most success in cycling races. It was born in 1902 under the "Lignon" brand which later became Legnano. The name Legnano entered the cycling world in 1908, when Emilio Bozzi founded his company "Emilio Bozzi & C" based in Milan. Emilio Bozzi was a great businessman and had the idea of ​​producing high quality bicycles. Continue reading english version of this article

  • Vicini Campagnolo 50th Vicini Campagnolo 50th

    Mario Vicini era un campione e poi un grande lavoratore. Fin da piccolo aveva una forte passione per le biciclette e la sua carriera iniziò grazie a un parente che, avvertendo il suo desiderio di praticare questo sport, gli "prestò" una bicicletta.

    Mario Vicini was a champion and then a great worker. From an early age he had a strong passion for bicycles and his career began thanks to a relative who, sensing his desire to practice this sport, "loaned" him a bicycle. Continue reading english version of this article